Trattamenti olistici alle terme

Antroposofia

All'inizio del '900 un grande pensatore austriaco che risponde al nome Rudolf Steiner ha fondato una complessa disciplina di stampo filosofico-spirituale: l'antroposofia. 

Come il nome stesso suggerisce, l'antroposofia è una particolare filosofia di vita che concepisce l'uomo nel suo complesso inserendolo in una visione globale dell'intero universo.
Il luogo ove questa disciplina ha messo prima radici e che ne è tutt'ora il centro nevralgico è la Svizzera, ma in questa vera e propria filosofia si mescolano le tradizioni di diversi paesi come la tradizione mistica cristiana unita a quella indiana.
Il fulcro dell'antroposofia sta in un metodo conoscitivo che indaga sulle leggi fondamentali della vita e  mira all'osservazione delle cose nel loro complesso, superando le singole particolarità in una più ampia visione d'insieme.
Da questa complessa disciplina sono derivate diverse applicazioni pratiche nei campi più disparati: dall'ambito pedagogico (ricordiamo infatti che diverse scuole applicano questo metodo) a quello agricolo (dove ha dato il giusto sprone alla biodinamica) fino al campo medico (sono infatti nate diverse cliniche che nei loro principi si ispirano all'antroposofia soprattutto in Germania, in Olanda e naturalmente in Svizzera).
La medicina antroposofica mostra un particolare approccio alla malattia.
La malattia viene inserita infatti in un contesto più ampio di equilibrio tra i diversi aspetti che caratterizzano l'uomo, equilibrio che, se si presenta una patologia, è evidentemente alterato.
La malattia viene quindi considerata anche in rapporto all'anima e allo spirito del malato. L'impostazione della terapia è quindi essenzialmente olistica in quanto, attraverso il dialogo il medico cerca di riflettere sulla vita del paziente nel suo complesso e mira a risvegliare quell'impulso innato all'autoguarigione servendosi di diversi metodi, che vanno dall'uso di sostanze di origine minerale, vegetale o animale fino all'applicazione di trattamenti come l'euritmia, la terapia artistica, la massoterapia, la balneoterapia e la pedagogia curativa.
Questo metodo medico fondato sull'antroposofia, metodo che si basa sui criteri legati alla tripartizione funzionale dell’organismo in sistema neurosensoriale, sistema del ricambio e sistema ritmico, si rivela indicato in tutti i casi in cui vi è un esaurimento psicofisico dovuto a qualsiasi patologia.
 

Le località termali dove è possibile fare antroposofia in Italia sono:

- Terme di Roncegno Terme (Vetriolo)

© 2013 Terme.biz - Vietata la riproduzione anche parziale.