Trattamenti olistici alle terme

Shiatsu

Lo Shiatsu affonda le sue radici nel patrimonio culturale delle civiltà dell'estremo-oriente ma è una tecnica che si è diffusa in primis in Giappone e, come le pratiche facenti parti della medicina tradizionale cinese, considera corpo, mente e spirito parti inscindibili di un'unica globalità. Pertanto per curare una patologia piuttosto che sui sintomi ci si concentra sullo squilibrio energetico al fine di comprendere la causa. Lo Shiatsu  letteralmente significa dito (shi) e pressione (atsu) e difatti è una pratica che si avvale delle mani: è proprio attraverso la pressione dei pollici esercitata su alcuni particolari punti del corpo, che si punta alla stimolazione degli organi, così da facilitare il naturale processo di autoguarigione al fine di favorire il completo recupero del benessere psicofisico.
Ma sebbene i pollici siano le parti del corpo più usate per questo tipo di massaggio è possibile usare anche le intere mani o altre parti del corpo come ginocchia, gomiti e piedi. La pressione viene esercitata su determinati punti del corpo siti lungo i percorsi dei meridiani energetici e deve essere sempre costante sia nella quantità che nella statica che insieme alla lentezza di esecuzione consente all'operatore di intervenire non soltanto sul fisico ma anche sulla mente. Importante per il trattamento Shiatsu è che venga effettuato in una condizione di grande tranquillità ed assoluto silenzio e questa pratica è particolarmente indicata per la cura di patologie del sistema digerente, genitale e riproduttivo, muscolare e scheletrico, lo Shiatsu è infatti particolarmente indicato per la cura di cervicali, lombalgie, scoliosi, difetti posturali, insonnia, stati depressivi e diversi altri disturbi. 

© 2013 Terme.biz - Vietata la riproduzione anche parziale.