Trattamenti curativi alle terme

Elettroterapia

 
L'elettroterapia consiste nell'impiego della a scopo terapeutico. I tipi di corrente che possono usati per questa terapia sono due: continua e variabile. La corrente continua è la cosiddetta corrente galvanica e con l'uso della corrente continua si possono veicolare, fino alla zona da trattare, determinati farmaci, (ionoforesi). Nell'ambito delle correnti variabili rientrano invece le correnti con effetto termico ed effetto antalgico e, servendosi della corrente variabile, è possibile curare disturbi muscolo scheletrici. La scelta della corrente dipende naturalmente da diversi fattori come la patologia da trattare, la individuale del paziente,l’esperienza dell’operatore e la disponibilità delle apparecchiature. Diversi sono i tipi di elettroterapia praticati:  
Elettroterapia stimolante: una forma specifica di elettroterapia che si serve di correnti capaci di provocare una contrazione muscolare regolabile attraverso la variazione di intensità, rapidità e tempo della corrente stessa. In questa terapia si usano elettrodi a polarità differente regolando l’intensità della corrente a seconda della tolleranza del paziente. 
Laser terapia: il sistema laser utilizza le proprietà della luce polarizzata ed è un particolare tipo di elettroterapia che viene usato nel trattamento di tendiniti, contratture muscolari, ulcere e piaghe, artrosi, contusioni, distorsioni e borsiti mentre è controindicato nel caso gravidanze, epilessia e neoplasie.
Elettroterapia antalgica: nell'elettroterapia antalgica, la corrente elettrica, sia continua che variabile, è utilizzata nella pratica della ionoforesi e nel trattamento antalgico e termico per curare dolori muscolari, nevriti e radicoliti.
Magnetoterapia: è un ramo dell'elettroterapia che sfrutta l'uso di un campo magnetico per curare gli stati di flogosi e stimolare la riparazione dei tessuti. La magnetoterapia è un trattamento particolarmente indicato nei casi di fratture e ritardi di consolidamento, osteoporosi, artropatie di natura infiammatoria e degenerativa.
Ultrasuonoterapia: è una terapia che si serve dell'energia meccanica prodotta dalle onde sonore ad una determinata frequenza. Gli ultrasuoni sono in grado di esercitare tre diverse tipologie di effetti: termico, meccanico ed anche chimico. E' l'insieme di questi tre effetti a determinare le diverse azioni terapeutiche: azione analgesica, antiflogistica, fibrolitica, decontratturante muscolare, di stimolo metabolico circolatorio.

Le località termali dove è possibile fare elettroterapia in Italia sono:

- Terme di Galatro Terme
- Terme di Sant'Omobono
- Terme di Vico Equense (Scrajo)
- Terme di Vinadio
- Terme Oasis (Lido delle Nazioni)

© 2013 Terme.biz - Vietata la riproduzione anche parziale.