Trattamenti per il recupero della forma fisica

Vaporarium

Vaporarium è un termine di origine latina che nella sua accezione originaria indicava un grosso condotto, presente nelle terme romane, in cui veniva incanalata l'aria calda generata dal riscaldamento dell'acqua che veniva usata per gli usi termali. L'aria, per mezzo di questo condotto, veniva incanalata in delle apposite intercapedini di pareti e pavimenti e veniva usata per riscaldare gli ambienti. Un sistema, questo, utilizzato anche negli edifici romani per riscaldare le abitazioni. Oggi con il termine vaporarium si intendono essenzialmente due tipologie di luoghi: sia i luoghi che sono saturi di aria umida e calda naturalmente (come le grotte in aeree termali in cui i raccoglie l'aria calda generata dall'evaporazione delle acque calde) sia luoghi che presentano le medesime caratteristiche idrotermiche ma realizzate artificialmente tramite speciali attrezzature. Le proprietà benefiche del vaporarium sono le stesse del bagno di vapore e derivano dall'inalazione e dalla sudorazione. I benefici di questo trattamento agiscono sulla cute, sui tessuti ipodermici e sugli apparati osteoarticolare e respiratorio, pertanto il vaporarium è particolarmente indicato per combattere la ritenzione idrica, i ristagni linfatici, le patologie del sistema respiratorio, linfatico, respiratorio, scheletrico, sistema urinario, ma anche per curare i dolori osteoarticolari, le intossicazioni e nei casi di forte stress.  


© 2013 Terme.biz - Vietata la riproduzione anche parziale.