Terme in Trentino Alto-Adige

Terme di Rabbi

In provincia di Trento si trovano le Terme di Rabbi, che si annoverano tra le terme più rinomate della regione Trentino.
Le Terme di Rabbi hanno antiche origini; era note già nel 1650. Secondo la leggenda fu un giovane pastore chiamato Bastianel dei Michi a scoprire l’Antica Fonte. Le capre del suo gregge avevano un pelo lucido e una qualità di latte superiore; lo stesso pastore non riusciva a spiegarsi il motivo, così un giorno osservò con attenzione il gregge al pascolo e vide che le capre si abbeveravano sempre in una polla d’acqua, dall’odore e dal sapore particolare, che sgorgava tra sassi rossastri: l’Antica Fonte. Dalla metà del ‘600 sempre più persone iniziarono a recarsi a Rabbi per usufruire delle acque curative; vennero così costruite le prime strutture termali tra cui il Casone dei Bagni d’inizio ‘800 dotato di 26 camerini, 51 vasche e 5 caldaie. Il nuovo stabilimento con fanghi, docce e bagno russo risale al 1869; vennero infine costruiti alberghi, caffè e punti di ritrovo per i numerosi clienti che frequentavano le Terme di Rabbi. Tra i personaggi illustri legati alle terme vanno citati l’Imperatrice Maria Teresa d’Austria e Antonio Stoppani, uomo di scienza. Le acque che alimentano le Terme di Rabbi sgorgano in località Antica Fonte a una temperatura di 9°C e sono ricche di sali minerali; sono acidule, ferruginose, sodiche e contengono bicarbonato. Utilizzate per cure idropiniche, favoriscono i processi digestivi; nella balneoterapia, queste acque sono indicate in caso di disturbi della circolazione e di malattie reumatiche. Tra le altre indicazioni teraputiche figurano trattamenti preventivi per la cellulite, trattamenti di anemie e linfatismi (grazie alla componente ferrosa) e affezioni delle vie aeree superiori come riniti, sinusiti, faringiti e laringiti croniche (grazie alla presenza di bicarbonato). Si curano, inoltre, malattie cardiovascolari, dell’apparato urinario, gastroenteriche, del fegato e del ricambio. Il centro benessere è dotato di una moderna vasca rigenerante e di un settore dedicato ai percorsi Kneipp e ai trattamenti con impacchi di torbe; è presente anche un attrezzato reparto idroestetico. La struttura termale propone anche inalazioni, aerosol, massaggi e idromassaggi.

Patologie trattate alle Terme di Rabbi

Le principali patologie che possono essere curate grazie alle acque termali delle Terme di Rabbi sono:
- Patologie del sistema cardiovascolare
- Patologie dell'apparato urinario
- Patologie del ricambio (disturbi del metabolismo, diabete, alterazioni della presenza di grassi nel sangue)
- Patologie dell'apparato gastro-intestinale / gastroenterico
- Patologie del sistema muscolare
- Patologie dell'apparato scheletrico

Qualità delle acque delle Terme di Rabbi

Le acque presenti alle Terme di Rabbi sono principalmente acque bicarbonato calciche, arsenicali e ferruginose, alcalino-terrose.

Trattamenti erogati alle Terme di Rabbi

I principali trattamenti termali che le Terme di Rabbi offrono sono:
- Idromassaggio
- Massoterapia
- Percorso vascolare (Kneipp)
- Cure idropiniche
- Balneoterapia
- Aerosol
- Inalazioni
- Applicazioni di torba

Cosa fare nei dintorni delle Terme di Rabbi

Rabbi è un paese alpino di 1400 abitanti, situato in provincia di Trento, caratterizzato dai masi, tipici edifici rurali in legno. È circondato da pascoli e boschi. La Val di Rabbi, inserita nel Parco Nazionale delle Stelvio (l’area protetta più grande delle Alpi), è una delle zone più suggestive del Trentino, popolata da una grande varietà di flora e di fauna. L’area è l’ideale per chi ama fare passeggiate in montagna e per chi vuole rilassarsi a contatto con la natura.


Scopri le OFFERTE HOTEL vicino alle Terme di Rabbi: clicca qui!

Altre informazioni aggiuntive sulle Terme di Rabbi

Tel: 0463983000
Sito web: http://www.termedirabbi.it

Indirizzo: Bagni di Rabbi 38020 Rabbi TN, Italia



© 2013 Terme.biz - Vietata la riproduzione anche parziale.