Terme in Puglia

Terme di Torre Canne (Fasano)

In provincia di Brindisi si trovano le Terme di Torre Canne (Fasano), che si annoverano tra le terme più rinomate della regione Puglia.
Le acque termali di Torre Canne furono scoperte a metà dell’Ottocento, ma il vero e proprio sfruttamento cominciò nel dopoguerra con la costruzione dello stabilimento termale, ingrandito e ristrutturato nel corso degli anni. Oggi le Terme di Torre Canne rappresentano uno dei più importanti centri termali della Puglia, con programmi terapeutici ed estetici all’avanguardia. Il complesso termale a cui è annesso il Grand Hotel è situato all’interno di un parco ricco di conifere e tamerici, in cui si trovano anche 11 polle d’acqua, provenienti da corsi d’acqua sotterranei. I corsi d’acqua sono alimentati da bacini imbriferi, che si sono formati milioni di anni fa in seguito a fenomeni tellurici. Solo due di queste sorgenti, la Antesana e la Torricella, sono usate per cure terapeutiche; vantano acque fredde (18 C°) molto mineralizzate, particolarmente indicate in caso di disturbi dell’apparato respiratorio, circolatorio, digerente; sono usate anche per curare artrosi e reumatismi. Le sorgenti, inoltre, danno origine a un laghetto, situato al centro del parco termale, in cui maturano da millenni fanghi dagli effetti benefici. Questi fanghi sono composti da un silicato di calcio, allumina e ferro, che mescolato a detriti organici e a diversi minerali, è impiegato a scopi terapeutici. Lo stabilimento propone vari trattamenti, tra cui cure idropiniche, massaggi, balneoterapia, inalazioni, insufflazioni e irrigazioni. Fisioterapia, fangoterapia, idromassaggi e cure per la sordità rinogena completano l’offerta. Sono attivi, inoltre, un centro benessere, uno estetico e uno di riabilitazione. Vengono curate malattie reumatiche, delle vie respiratorie, dell’orecchio e ginecologiche. Le acque termali sono indicate anche per patologie gastroenteriche, vascolari, neurologiche e ortopedico-reumatologiche.

Patologie trattate alle Terme di Torre Canne (Fasano)

Le principali patologie che possono essere curate grazie alle acque termali delle Terme di Torre Canne (Fasano) sono:
- Patologie dell'apparato respiratorio e allergie
- Patologie del sistema cardiovascolare
- Patologie dell'apparato gastro-intestinale / gastroenterico
- Patologie dell'apparato genitale e riproduttivo, malattie ginecologiche
- Patologie del sistema nervoso
- Patologie del sistema muscolare
- Patologie otorinolaringoiatriche (orecchio, naso, gola)
- Patologie dell'apparato scheletrico

Qualità delle acque delle Terme di Torre Canne (Fasano)

Le acque presenti alle Terme di Torre Canne (Fasano) sono principalmente acque salso-bromo-iodiche e salso-iodiche, solfate.

Trattamenti erogati alle Terme di Torre Canne (Fasano)

I principali trattamenti termali che le Terme di Torre Canne (Fasano) offrono sono:
- Idromassaggio
- Fanghi
- Trattamenti estetici
- Balneoterapia
- Trattamenti per la riabilitazione
- Insufflazioni endotimpaniche
- Irrigazioni vaginali
- Inalazioni
- Cure per la sordità rinogena

Cosa fare nei dintorni delle Terme di Torre Canne (Fasano)

Torre Canne è una località balneare situata nei pressi di Fasano, dove sorge l’omonima selva con uno Zoo Safari in cui è possibile ammirare centinaia di animali esotici. A circa 30 Km sorge Putignano, località celebre a livello internazionale per il carnevale. Nel raggio di 40 km si trova Brindisi, famosa per i castelli. Da non perdere, a circa 45 Km di distanza da Torre Canne, i Trulli di Alberobello, dichiarati patrimonio dell’umanità dall’Unesco; si consiglia di visitare, nelle vicinanze di Alberobello, Ostuni e le Grotte di Castellana.


Scopri le OFFERTE HOTEL vicino alle Terme di Torre Canne (Fasano): clicca qui!

Altre informazioni aggiuntive sulle Terme di Torre Canne (Fasano)

Tel: 08048251
Sito web: http://www.termeditorrecanne.it

Indirizzo: Viale delle Treme, 72016 Fasano BR, Italia



© 2013 Terme.biz - Vietata la riproduzione anche parziale.