Terme in Abruzzo

Terme di Canistro

In provincia di L'Aquila si trovano le Terme di Canistro, che si annoverano tra le terme più rinomate della regione Abruzzo.
Le Terme di Canistro sono alimentate dalla sorgente Santa Croce, che sgorga in località Cotardo a 750 metri di altitudine. Nota anche come fonte del Cotardo o del Fiuggino (per le caratteristiche simili a quelle dell’acqua di Fiuggi), la sorgente Santa Croce era già conosciuta ai tempi dei romani per le sue proprietà, come dimostrano alcuni reperti rinvenuti in zona, in particolare delle anfore con immagini di Igea, la dea della salute. La fonte viene sfruttata dal 1968; a partire dal 1975 l’acqua inizia a essere imbottigliata per essere messa in commercio. Accanto alla sorgente è situato un centro termale immerso in un rigoglioso paesaggio boschivo. L’acqua di tipo ipotermale (9,5°C) viene utilizzata per cure idropiniche; grazie alla presenza di calcio, cloro e magnesio, è indicata per curare le malattie del fegato e del ricambio (iperuricimia, gotta), dell’apparato digerente e urinario.

Patologie trattate alle Terme di Canistro

Le principali patologie che possono essere curate grazie alle acque termali delle Terme di Canistro sono:
- Patologie dell'apparato urinario
- Patologie del ricambio (disturbi del metabolismo, diabete, alterazioni della presenza di grassi nel sangue)
- Patologie dell'apparato gastro-intestinale / gastroenterico

Qualità delle acque delle Terme di Canistro

Le acque presenti alle Terme di Canistro sono principalmente acque oligominerali, bicarbonato calciche, salse, magnesiache.

Trattamenti erogati alle Terme di Canistro

I principali trattamenti termali che le Terme di Canistro offrono sono:
- Cure idropiniche

Cosa fare nei dintorni delle Terme di Canistro

Canistro è una piccola cittadina che sorge a 831 m sul livello del mare, circondata da pascoli, boschi e corsi d’acqua. Il territorio circostante offre numerosi percorsi turistico-culturali e itinerari naturalistici; tra questi sono da segnalare la zona nord-occidentale della valle Roveto, la Canistro Alto-Peschiera, il versante orientale dei monti Simbruini e il Parco della Sponga. Avezzano, la Conca del Fucino, Celano e Balsorano costituiscono altri interessanti luoghi da visitare. Da non perdere inoltre, la zona del Cotardo, celebre per la sorgente Santa Croce; in questa area viene anche prodotta la cosiddetta “roscetta”, prelibata castagna nota in tutto l’Abruzzo per il suo inconfondibile gusto.


Scopri le OFFERTE HOTEL vicino alle Terme di Canistro: clicca qui!

Altre informazioni aggiuntive sulle Terme di Canistro

Tel: 0863977660

Indirizzo: Via del Cotardo 67050 Canistro AQ, Italia



© 2013 Terme.biz - Vietata la riproduzione anche parziale.